Le Scatole di Cartone

scatole.it



Le Scatole di Cartone

Le Scatole di Cartone vengono fabbricate a livello industriale e usate per imballare prodotti industriali e artigianali.

In linea di massima gli imballi con l'uso della carta si dividono in:
-Carta. Che viene prodotta pressando delle fibre come la polpa di cellulosa estratta dal legno o delle erbe e quindi facendola essicare.
-Cartone, in genere più spesso della carta, solitamente oltre 0.25 mm. Può essere ad un solo strato o multistrato.
-Cartone Corrugato. E' una combinazione mista che è formata da un cartone ondulato centrale ricoperto da uno o due fogli di cartone leggero.
La Scatola di Cartone ha un rilevante numero di usi che vanno dal tradizionale imballaggio ai giochi per bambini, dal materiale per rivestimento al rifugio per persone. Basti pensare all'espressione “vivere in una scatola di carbone” che viene direttamente associata alla vita delle persone senza casa che trovano un rifugio di fortuna per la notte. Va detto però che nel 2005 a |Melbourne in Australia l'architetto Peter Ryan disegnò una casa composta principalmente da cartone.



La Storia del Cartone

La prima scatola di cartone (non corrugato) venne prodotta in Inghilterra nel 1817.

Lo Scozzese Robert Gair inventò la scatola di cartone pretagliata nel 1890. Si trattava di pezzi piani fabbricati industrialmente che poi potevano essere piegati per formare le scatole.
Come spesso accadde anche questa invenzione fù il risultato di un piccolo incidente. Gair era infatti uno stampatore emigrato a Brooklin che aveva anche iniziato una produzione di sacchetti di carta attorno al 1870 ed un giorno mentre stava producendo dei sacchetti la sua macchina si inceppò e tagliò la carta. Scoprì così che piegando e tagliando la carta in una operazione unica poteva produrre scatole di carta pretagliate. Applicando questa idea al cartone ondulato alcuni anni dopo nacquero le prime scatole di cartone vere e proprie.

Il primo brevetto per il cartone ondulato a strato singolo venne rilasciato a Albert Jones, New York, il quale usava questo prodotto principalmente per imballare bottiglie.
La prima macchina per produrre il cartone ondulato in grandi quantità entrò in produzione nel 1874 con G. Smyth.
Nello stesso anno Oliver Long migliorò significativamente il prodotto di Jones e mise sul mercato il cartone ondulato ricoperto da due lati. Prodotto questo che usiamo ancora nei giorni nostri.
Alla fine del 1800 la produzione industriale del cartone corrugato o cartone ondulato era sufficiente per arrivare a sostituire l'uso universale della scatola di legno.